Netiquette per lo studente 

La Netiquette, termine che unisce il vocabolo inglese network (rete) e quello francese étiquette (buona educazione), fornisce un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti attraverso risorse come newsgroup, mailing list, forum, blog, social network o email in genere.

La condotta corretta in una classe online è importante tanto quanto in un'aula e le ripercussioni (richiami, annotazioni, note ecc.) saranno le stesse per mancanza di correttezza, di educazione o per il mancato mantenimento del decoro che conosci già dal Regolamento d’istituto per quanto riguarda l’attività in presenza.

In una lezione online una parte molto consistente del tuo voto dipenderà da come ti comporti nelle aree di discussione online e in altre attività di "partecipazione in classe".

Linee guida dell’ I.I.S. ”G. Marconi” di Anagni per l’utilizzo delle app incluse in Gsuite for education (mail, classroom, meet, etc.)

Di seguito sono elencate le principali regole di comportamento che ogni studente deve seguire affinché il servizio Google Suite for Education possa funzionare nel miglior modo possibile, tenendo presente che cortesia ed educazione, che regolano i rapporti comuni tra le persone, valgono anche in questo contesto.

1. Sono vietate foto o riproduzioni, audio e video, delle fasi didattiche. Eventuali registrazioni o foto (anche autorizzate) della lezione stessa NON POSSONO essere diffuse in alcun modo (sia in presenza che a distanza), non violare la riservatezza degli altri studenti;

2. non utilizzare le app in modo da danneggiare, molestare o insultare altre persone, non creare e non trasmettere immagini, dati o materiali offensivi, osceni o indecenti, non creare e non trasmettere materiale offensivo per altre persone o enti;

3. Poiché il servizio G Suite è uno strumento didattico, lo studente dovrà accedere con frequenza giornaliera (Classroom, registro Elettronico). La puntualità è una delle regole più importanti da osservare;

4. Lo studente deve accedere con il proprio account istituzionale evitando account personali e nickname, e non dovrà di fornire link o codici delle video-lezione ad altri;

5. In situazione di lezioni in videocall, è necessario disattivare il microfono per ripristinarlo solo quando espressamente richiesto dal docente.

6. in POSTA e in GRUPPI, per le CHAT, invierai messaggi brevi che descrivano in modo chiaro di cosa stai parlando; indicherai sempre chiaramente l’oggetto in modo tale che il destinatario possa immediatamente individuare l’argomento del tuo messaggio;

7. non inviare mai lettere o comunicazioni a catena (es. catena di S. Antonio o altri sistemi di carattere “piramidale”)

8. non creare e non trasmettere materiale commerciale o pubblicitario se non espressamente richiesto;

9. quando condividi documenti non interferire, danneggiare o eliminare il lavoro dei tuoi docenti o dei tuoi compagni (per es. assicurati che il download dei documenti o delle cartelle in Drive, avvenga in sicurezza sul tuo device senza eliminarli dal deposito condiviso);

10. L’insieme di azioni aggressive ed intenzionali, di una singola persona o di un gruppo, realizzate mediante strumenti elettronici (sms, mms, foto, video, email, chat rooms, istant messaging, siti web, telefonate), il cui obiettivo e quello di provocare danni ad un coetaneo incapace di difendersi, rientra tra le manifestazioni di cyberbullismo. Consulta la pagina: http://www.iismarconi.edu.it/index.php/bullismo

NB. L’infrazione alle regole nell’uso della piattaforma G-Suite comporta immediatamente l’esclusione dello studente con un provvedimento disciplinare che il Consiglio di Classe valuterà nei termini che gli competono, e la riattivazione dell’utenza per l'uso dei  servizi digitali avverrà solo dopo autorizzazione dei genitori.

Per la tua sicurezza

La tua password: è fondamentale: non dirla a nessuno, tienila segreta e creane una difficile per gli altri e facile per te. Non usare il tuo nome o quello di un familiare o di un animale domestico, non usare la tua data di nascita perché chiunque può scoprirli facilmente e provare a usarli per entrare nel tuo account.

Inserisci una mail per il recupero della password nel tuo profilo, e cambiala immediatamente se pensi che qualcuno l’abbia trovata o scoperta. Disconnettiti sempre quando finisci il tuo lavoro su un computer non tuo (ad es. a scuola) cliccando su “esci”, soprattutto perché a scuola i computer che si utilizzano sono condivisi in un luogo pubblico. Non salvare la password nei computer condivisi.

Usa il buon senso!


Si ringraziano della collaborazione per la creazione di questa sezione: i proff. Cestra (parte grafica), Di Branco (elaborazione testo) e gli studenti (parte grafica): F. Campagna, V. Ascenzi, L. Lanna, L. Roberti, C. Tucciarelli (3°A LAS) e G. Olnati (4°A LAS).